Loading
Palazzo
del Podestà

Per staffetta, volando…

  • today26/05/18 > 26/05/18
  • access_time17:00 > 18:00
Per staffetta, volando...

Per staffetta, volando… In viaggio con le poste dei Tasso agli inizi del Cinquecento

Presentazione del volume “Francesco Tasso e la nascita delle poste d’Europa nel Rinascimento”, di Tarcisio Bottani.

Dialoga con l’autore: Maria Mencaroni Zoppetti (presidente Ateneo Scienze, Lettere e Arti di Bergmo)

All’inizio del Cinquecento, in pieno Rinascimento, alcuni esponenti della famiglia Tasso originaria di Cornello in Valle Brembana, operando al servizio degli Asburgo, crearono una fitta rete di comunicazioni tra le principali città europee, dando origine alle moderne poste d’Europa.

Il segreto del successo dei Tasso dipende dal fatto che il loro servizio postale era veloce ed efficiente, poiché si basava sul sistema delle staffette che consentiva di percorrere lunghe distanze in tempi relativamente brevi (ad es. il tragitto tra Bruxelles e Parigi era coperto in 36 ore).

La conferenza delinea la figura e l’opera di Francesco Tasso e dei suoi fratelli e nipoti, che lavorando giorno e notte, in condizioni spesso difficili, tra guerre e intrighi politici, seppero raggiungere posizioni di prestigio alla corte asburgica, ottenendo ricchezza e titoli nobiliari, e dando origine a una dinastia di mastri generali di posta destinata a durare per secoli.

È stato affermato che l’organizzazione delle poste europee nel Rinascimento ha determinato per il progresso mondiale conseguenze non inferiori a quelle derivate dalla scoperta dell’America. Se si considera l’insostituibile il ruolo che da allora hanno svolto le comunicazioni, la portata questa affermazione non è forse fuori luogo.

Ingresso libero e gratuito