Loading

scatti d'archivio a teatro!

scatti d'archivio a teatro!

Archivio fotografico Sestini – Archivio Domenico Lucchetti. Il Teatro Gaetano Donizetti appena ultimato (1897 ca.)

A ottobre tutti a teatro!

Con l'arrivo dell'autunno e la ripresa dopo la pausa estiva ricomincia anche la stagione teatrale. Scatti d'archivio di questo mese è dedicato ai teatri della città, dai più noti e duraturi ai piccoli palchi ricavati all'interno di strutture non teatrali fino a quelli di cui oggi non rimane traccia.

Dedicato a Donizetti

Le immagini mostrano il Bortolo Riccardi, inaugurato nel 1791 sul Sentierone, ricostruito dopo un incendio, nel 1897 è intitolato al celebre compositore bergamasco Gaetano Donizetti, nel centenario della sua nascita.

Archivio fotografico Sestini – Archivio Domenico Lucchetti. Il Teatro Donizetti.

Il grande rivale

E il teatro a lungo rivale: il Sociale, inaugurato per il Carnevale nel 1809, nel cuore di città alta. Gli scatti ripercorrono diverse fasi della vita di questi edifici, dai periodi migliori agli anni di degrado o a quelli dei restauri più recenti e ritraggono chi si esibiva sui palchi e chi lavorava dietro le quinte.

Gli altri teatri

Oltre ai due principali, alcune immagini mostrano alcune strutture sorte a inizio Novecento: il Politeama Ermete Novelli, sul viale della stazione, destinato a una breve esistenza di un decennio, e il Nuovo, il cui edificio campeggia ancora oggi nel cuore della città. Entrambi hanno ospitato spettacoli di vario genere, ma anche conferenze e comizi pubblici.

Un altro scatto immortala il Duse affacciato sulla Rotonda dei Mille, inaugurato nel 1927 ha avuto un periodo di grande splendore, è poi caduto in declino ed è stato sostituito da nuove architetture negli anni Sessanta.

Archivio fotografico Sestini – Archivio Domenico Lucchetti. Fondo Cittadini. Il Teatro Eleonora Duse affacciato sulla Rotonda dei Mille.

Vuoi vedere tutta la gallery?

CLICCA QUI