Loading
Auditorium liceo Mascheroni

Il Novecento e la televisione

  • today15/02/20 > 15/02/20
  • access_time18:00 > 19:00
Il Novecento e la televisione

Novecento in dialogo

Lo studioso di storia contemporanea Gianluigi Della Valentina con il critico televisivo Aldo Grasso e il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori dialogheranno insieme per parlare del Novecento raccontato dalla televisione.

Due punti di vista, quello dello storico e quello di due tra i principali esponenti dell’informazione contemporanea, pronti a raccontare la storia di un Novecento fatto anche di riprese, montaggi e inquadrature.

Tante le domande che troveranno risposta durante la conferenza. Gianluigi Della Valentina ce ne svela una:” La storiografia ha dedicato alla Tv uno spazio apparentemente residuale. Persino nella monografia “Storia dell’Italia repubblicana” edita da Einaudi manca un capitolo dedicato alla Tv, citata in un breve saggio finale di Peppino Ortoleva – peraltro incentrato sul rapporto fra i media e il potere. Quanto una simile “amnesia” va ascritta all’atteggiamento critico di una parte del mondo intellettuale? In Italia, ma non solo, l’idea che la Tv proporrebbe una “sotto- cultura di massa” ha influenzato il ruolo di questo mezzo di comunicazione?”. Ma questo è solo l’inizio del dibattito.

Iniziativa promossa e organizzata da Comune di Bergamo, Museo delle storie di Bergamo e Amici del Museo storico, con la collaborazione di Fiera dei Libraie il contributo di UBI >< Banca Popolare di Bergamo Onlus.

Gianluigi Della Valentina

Collabora da anni con l’Università degli Studi di Bergamo. È autore di ricerche sulle fonti storiografiche, di saggi di storia economica, dell’agricoltura e dell’ambiente, di testi scolastici, di geografia economica e storia sia locale sia nazionale. È membro del comitato scientifico di Cantiere 900.

Aldo Grasso

Critico televisivo e editorialista per il Corriere della Sera. Ha ideato e condotto la serie radiofonica A video spento e ha diretto i programmi radiofonici della Rai nella stagione 1993-1994. Insegna storia della radio e della televisione presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2008 è direttore scientifico di Ce.R.T.A., Centro di ricerca sulla televisione e gli audiovisivi dell’Università Cattolica.

Giorgio Gori

Sindaco di Bergamo dal 2014. Ha svolto attività di giornalista lavorando per L’Eco di Bergamo e dal 1984 per Rete4. Tra il 1991 e il 1999 è stato direttore delle emittenti Canale5 e Italia1. In seguito, ha fondato la casa di produzione televisiva Magnolia, specializzata nello sviluppo e produzione di format originali per la televisione e per i media interattivi.

Informazioni

Quando: Sabato 15 febbraio ore 18.00

Dove: Auditorium liceo Mascheroni (via S. Caterina 13, Bergamo)

ingresso libero e gratuito