Caricamento
Convento di
San Francesco

Archivi aperti

  • today17/10/21 > 19/10/21
  • access_time15:30 > 17:45
Archivi aperti

Anche quest’anno il Museo delle storie di Bergamo partecipa ad Archivi aperti, la manifestazione organizzata da Rete Fotografia.
In programma per questa settima edizione un incontro con visione di materiale originale al Museo della fotografia Sestini. Tre i turni disponibili: domenica 17 ottobre ore 15:30 o 17:00 e martedì 19 ottobre ore 17.45

Il tema dell’anno

Sostenibilità: ambiente, tutela del territorio e del paesaggio, rapporto con il sociale nella fotografia.

Adottare uno sviluppo sostenibile che permetta di migliorare la qualità della vita e allo stesso tempo arginare alcune problematiche che pregiudicano la tutela del territorio e del paesaggio è oggi un obiettivo imprescindibile, ma si tratta di esigenza emersa e sentita già cinquant’anni fa. Il Museo delle storie di Bergamo propone un viaggio a ritroso attraverso l’archivio del Gruppo d’impegno per Città Alta, i servizi del fotoreporter Fausto Asperti, la documentazione raccolta dal giornalista Pino Capellini e gli scatti realizzati da Tito Terzi per raccontare come gli anni Settanta siano stati un decennio contraddistinto da forme di partecipazione che hanno portato al recupero e alla salvaguardia di alcune strutture del centro storico di città alta, alla pedonalizzazione del borgo, alle domeniche senza auto e, non ultimo, alla realizzazione nel 1977 del Parco dei Colli di Bergamo.

Informazioni

Quando: Domenica 17 ottobre ore 15.30 – domenica 17 ottobre ore 17 – martedì 19 ottobre ore 17.45
Dove: Convento di San Francesco, Piazza Mercato del fieno 6/a
Costo: attività gratuita su prenotazione

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti sul sito di ticketlandia (le prenotazioni aprono il 1 ottobre)

A partire da venerdì 6 agosto, secondo quanto stabilito del Decreto n. 105 del 23 luglio 2021, per accedere ai Musei è necessario esibire una certificazione verde COVID-19 (Green Pass). Sono esenti dall’obbligo della Certificazione i minori di 12 anni e i soggetti che abbiano idonea documentazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

Per maggiori informazioni sul Green pass è possibile consultare l’apposito sito del Governo.