Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/museodellestorie/public_html/wp-content/themes/qtheme_8.6/single-events.php on line 26
Fiera dei Librai di Bergamo

Aspettando la mostra

  • today05/05/19 > 05/05/19
  • access_time11:00 > 12:00
Aspettando la mostra

"Guardami" di pepi merisio

con giovanni gazzaneo

L’8 maggio al Museo della fotografia Sestini di Bergamo inaugura la mostra antologica dal titolo “Guardami”, dedicata a Pepi Merisio. Il Museo, che nel 2018 ha accolto il Fondo Pepi Merisio, inaugura il nuovo spazio espositivo con una selezione di oltre 200 scatti scelti dal grande fotografo.

Tra le fotografie in mostra, più di 50 vintage stampate da Merisio tra gli anni ’60 e ’70.
La mostra, promossa e organizzata da Museo delle storie di Bergamo e Comune di Bergamo, è curata da Pepi e Luca Merisio, e realizzata grazie al sostegno di Siad.
L’inaugurazione si terrà mercoledì 8 maggio alle 18 presso il Convento di San Francesco.
Per il pubblico dell’anteprima sarà a disposizione un coupon di sconto per l’acquisto del catalogo in mostra (coupon limitati).

con Giovanni Gazzaneo giornalista di Avvenire e curatore de “Luoghi dell’Infinito”, il mensile di arte di Avvenire, Roberta Frigeni direttore del Museo delle Storie di Bergamo