Loading

Rocca

  • access_time

    MAR-VEN 9.30-13 | 14.30-18

Piazzale Brigata Legnano
Città Alta, Bergamo

Dalla funicolare di città alta salite verso il colle di Sant’Eufemia, per raggiungere il complesso della Rocca, uno dei luoghi del cuore dei bergamaschi. La breve passeggiata è ben ricompensata dall’eccezionale vista panoramica a 360°che si gode dal torrione: sotto i vostri occhi, oltre alle meraviglie di città alta, le Prealpi Orobie e l’intera pianura bergamasca, fino a Milano.

La Rocca, fortificazione di origine trecentesca, porta ancora oggi evidenti tracce della funzione militare avuta nel corso dei secoli: percorrete il camminamento di ronda, scoprite la porta del soccorso ed entrate nella casa dei bombardieri, oggi sede del Museo dell’Ottocento.
Il percorso racconta le trasformazioni della città tra Ancien Regime e Unità d’Italia. Una Bergamo in pieno clima Risorgimentale in cui rivivono le storie dei 180 bergamaschi dei Mille che si unirono a Garibaldi nell’eroica impresa.

ORARI DI APERTURA

access_time

Da ottobre a maggio
Mart-dom 9.30 – 13.00 / 14.30 – 18.00

Da giugno a settembre
mart-ven 10.00– 13.00 / 14.30 – 18.00
sabato e festivi 10.00-19.00

Chiuso il lunedì, Natale e Capodanno

BIGLIETTI

euro_symbol

Intero 5€

Ridotto 3€
valido per Amici del Museo delle storie di Bergamo, studenti universitari fino a 26 anni, soci T.C.I – Touring Club Italiano, gruppi di 15 ps

Gratuito
Studenti fino a 18 anni,  disabili, soci ICOM, giornalisti, guide abilitate, Abbonamento Musei Lombardia

Quanto
tempo hai?

access_time 1 - 2 ore

Per amor di patria

Visita il Museo dell’800 in due piani si concentra la storia di chi “ha fatto l’Italia”, scoprirai chi erano i protagonisti e le protagoniste di un lungo Risorgimento, fatto non solo di camicie rosse, fucili ad avancarica, divise militari, ma anche di lettere, quadri, sculture, oggetti della vita quotidiana. Concludi il tuo tuffo nel periodo dei grandi ideali patriottici con una romantica passeggiata sugli spalti e nel parco della Rocca.

access_time 2 ore

Due musei, un compositore

Due anni cruciali per la città di Bergamo – e non solo – in due musei in dialogo: 1797, la fine della dominazione veneziana e l’arrivo degli ideali rivoluzionari della Francia, ma anche l’anno di nascita del celebre compositore bergamasco Gaetano Donizetti; 1848, Donizetti viene a mancare e intanto scoppiano i moti, la prima guerra d’indipendenza contro l’Austria, prosegue il lungo cammino verso l’Italia unita. Nelle sale del Museo dell’800 scopri Bergamo in un’epoca cruciale, prosegui la visita nel Museo Donizettiano, vedrai gli intrecci tra la storia collettiva e la storia individuale.

Eventi nel museo

News correlate

06/12/18
20/11/18
Presso il Parco delle Rimembranze sono in corso alcuni lavori di manutenzione del verde pubblico...
19/11/18
MUSEO DELLE STORIE 1DAY è il biglietto che dura 24 ore e ti consente di scoprire ad un prezzo agevolato la rete del Museo delle storie!