Loading

Mostra

La prospettiva Asperti

Viaggio sulle tracce di Giacomo Quarenghi (Leningrado 1966/ 67)
  • access_time15/07/17 > 09/09/17

Introduzione

Mostra fotografica organizzata da Museo delle storie di Bergamo e Fondazione Sestini in collaborazione con Comune di Bergamo e Osservatorio Quarenghi, nell’ambito delle iniziative organizzate dal Comitato internazionale delle celebrazioni “Giacomo Quarenghi 1817-2017”.

Fausto Asperti (1927-2004), fotografo bergamasco professionista, tra il 1966 e il 1967, in occasione del 150° anniversario dalla morte di Giacomo Quarenghi (1744-1817), compie due viaggi in Russia ai fini di documentare la storia e l’attività artistica del nostro grande architetto.

A cinquant’anni di distanza, il Museo delle storie di Bergamo ripropone quegli scatti, conservati nell’Archivio fotografico Sestini, ponendo l’accento sulla percezione poetica del fotografo: nel percorso della mostra le immagini delle solenni e celebri architetture quarenghiane si alternano a quelle della Russia degli anni Sessanta, con i suoi anonimi protagonisti colti nei gesti del quotidiano.

Si offre così al visitatore l’immersione in un mondo in piena trasformazione. Lo sguardo di Asperti diventa metro di una nuova prospettiva: un Quarenghi in movimento tra il Settecento e la modernità.