Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Aggiornamenti sull'accesso alla Torre dei Caduti

Dal 6 giugno la Torre dei Caduti rimarrà chiusa per favorire interventi di manutenzione

clicca qui

Notizie dall'archivio!

Notizie dall'archivio!

Il nostro archivio in viaggio

Abbiamo concesso in deposito al Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto due armi rilevanti dal  punto di vista storico e tecnico, in uso agli inizi del Novecento:

  • Fucile militare a retrocarica italiano automatico, modello Moschetto automatico OVP, realizzato dalle Officine di Villar Perosa. L’esemplare è stato utilizzato da Antonio Locatelli durante i voli di osservazione alla fine del 1918.
  • Pistola mitragliatrice Fiat Revelli, m° 1915, costruita dalle Officine di Villar Perosa. Raro esemplare  con modifiche attribuibili all'esercito austroungarico e lettere "L" e "R" a indicare canna sinistra e destra. Montato su supporto in legno.

Le armi sono state esposte al pubblico.