Loading
This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner you agree to the use of cookies.

Promozione Museo delle storie Oneday!

Promozione Museo delle storie Oneday!

Dal 1 agosto MUSEO DELLE STORIE 1DAY dura 48 ore!

Promozione: a partire da agosto il biglietto per visitare la rete del Museo delle storie dura due giorni dal momento della timbratura! In 48 ore avrai la possibilità di scoprire sei luoghi di Bergamo con i loro affascinanti Musei. Quanto costa? 10€!

COME FUNZIONA IL BIGLIETTO 1DAY?

    • Acquista in una delle biglietterie Museo delle storie 1day;
    • Scopri i luoghi della rete e visitali tutti: hai 48 ore di tempo;
    • Conserva il biglietto ed esibiscilo in tutte le biglietterie;
    • Fai un tuffo nella storia!

QUALI MUSEI POSSO VISITARE?

Appassionato del Cinquecento?

Il Palazzo del Podestà fa proprio al caso tuo! Al suo interno il Museo del Cinquecento: un'esperienza interattiva che ti guiderà in un viaggio tra prestigiosi palazzi, lotte tra famiglie e valorosi condottieri. Tutto questo dove un tempo risiedeva il Podestà di Venezia, governatore in carica per sei mesi il cui compito era quello di reggere il comune.

Garibaldi e i Mille

Il Museo dell'Ottocento in Rocca racconta le vicende storiche che si sono susseguite a Bergamo tra Ancien Regime e Unità d’Italia: una delle sezioni è interamente dedicata a Garibaldi e i Mille. Ma la Rocca non è solo questo! Dai suoi spalti è possibile godere di una vista mozzafiato su tutta Bergamo, basta fare qualche gradino per raggiungere il suoi punto più alto.

L'incanto della Torre Civica

Prende il nome di Campanone e con i suoi 230 gradini offre una vista panoramica di Città Alta. I rintocchi della sua campana accompagnano i cittadini bergamaschi dal XII secolo, scandendo epoche diverse e diventando testimoni di un mondo in continuo cambiamento.

Un incursione nel '200

Inserito nella piccola Piazza Mercato del fieno, sorge il Convento di San Francesco, uno dei più grandi tesori a pochi passi da Piazza Vecchia. Al suo interno è possibile visitare la sua Sala Capitolare e i numerosi affreschi databili al Trecento. Il Convento è però anche la cornice del Museo della Fotografia Sestini interamente dedicato al mondo delle immagini fotografiche. Il percorso, interamente multimediale e suddiviso in due parti, valorizza il patrimonio fotografico dell'Archivio Sestini.

Arie e musiche di con Donizetti

Il Museo donizettiano è la meta prediletta di musicisti ed appassionati di musica, la visita consente di conoscere la vita del compositore, ma anche la sua personalità. Tra gli oggetti in mostra: lettere, ritratti e partiture autografate.

Monumento in memoria dei caduti della Grande Guerra

Eccola, la Torre dei Caduti in Città Bassa che racchiude al suo interno un percorso espositivo che racconta i cambiamenti della Bergamo moderna.  Al termine del percorso lungo sei piani, sulla terrazza vi aspetta un panorama inedito: Bergamo mai vista!