Loading
This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner you agree to the use of cookies.

scatti d'archivio a teatro!

scatti d'archivio a teatro!

Archivio fotografico Sestini – Archivio Domenico Lucchetti. Il Teatro Gaetano Donizetti appena ultimato (1897 ca.)

A ottobre tutti a teatro!

Con l'arrivo dell'autunno e la ripresa dopo la pausa estiva ricomincia anche la stagione teatrale. Scatti d'archivio di questo mese è dedicato ai teatri della città, dai più noti e duraturi ai piccoli palchi ricavati all'interno di strutture non teatrali fino a quelli di cui oggi non rimane traccia.

Dedicato a Donizetti

Le immagini mostrano il Bortolo Riccardi, inaugurato nel 1791 sul Sentierone, ricostruito dopo un incendio, nel 1897 è intitolato al celebre compositore bergamasco Gaetano Donizetti, nel centenario della sua nascita.

Archivio fotografico Sestini – Archivio Domenico Lucchetti. Il Teatro Donizetti.

Il grande rivale

E il teatro a lungo rivale: il Sociale, inaugurato per il Carnevale nel 1809, nel cuore di città alta. Gli scatti ripercorrono diverse fasi della vita di questi edifici, dai periodi migliori agli anni di degrado o a quelli dei restauri più recenti e ritraggono chi si esibiva sui palchi e chi lavorava dietro le quinte.

Gli altri teatri

Oltre ai due principali, alcune immagini mostrano alcune strutture sorte a inizio Novecento: il Politeama Ermete Novelli, sul viale della stazione, destinato a una breve esistenza di un decennio, e il Nuovo, il cui edificio campeggia ancora oggi nel cuore della città. Entrambi hanno ospitato spettacoli di vario genere, ma anche conferenze e comizi pubblici.

Un altro scatto immortala il Duse affacciato sulla Rotonda dei Mille, inaugurato nel 1927 ha avuto un periodo di grande splendore, è poi caduto in declino ed è stato sostituito da nuove architetture negli anni Sessanta.

Archivio fotografico Sestini – Archivio Domenico Lucchetti. Fondo Cittadini. Il Teatro Eleonora Duse affacciato sulla Rotonda dei Mille.

Vuoi vedere tutta la gallery?

CLICCA QUI