Loading
This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner you agree to the use of cookies.

Scatti d'archivio in montagna!

Scatti d'archivio in montagna!

Archivio fotografico Sestini – Raccolta Domenico Lucchetti, fondo Itala Bianzini. Dalla serie “Momenti felici”, Lizzola (1960 – 1979).

Gli scatti d'archivio di Dicembre

La nascita dei primi rifugi

Scatti d’archivio di dicembre è dedicato alla montagna d’inverno. Dalla seconda metà dell’Ottocento si avvia un processo di trasformazione dei luoghi di montagna. Zone isolate, scarsamente popolate, di transito di uomini e merci, iniziano ad attrarre escursionisti e sorgono i primi rifugi.

 

Archivio fotografico sestini

Archivio fotografico Sestini – Raccolta Domenico Lucchetti, fondo Ditta Cittadini. Il rifugio “Calvi”, Carona (anni Cinquanta - Sessanta del Novecento)

Le prime escursioni

Le escursioni, soprattutto nel periodo invernale, sono effettuate dai pochi alpinisti esperti, la montagna è ancora per pochi. Le prime immagini di Scatti d’archivio mostrano paesaggi innevati con pochi coraggiosi escursionisti a cavallo tra Otto e Novecento.

 

Archivio fotografico Sestini

Archivio fotografico Sestini – Raccolta Domenico Lucchetti, fondo Rifugi bergamaschi. La punta di Scais dal Redorta (1895-1905).

Dalla seconda metà del secolo, grazie al boom economico, lo sci e gli altri sport invernali sono sempre più praticati, in tutta la fascia alpina sorgono seconde case, alberghi, impianti di risalita.

La montagna rimane a lungo un luogo in cui la vita quotidiana nella stagione invernale è particolarmente dura, come testimoniato dalle immagini degli anni Settanta e Ottanta del Novecento di contadini con i gerli, ma negli stessi anni è ormai meta dei turisti per la famosa “settimana bianca”, il mondo della montagna è ormai cambiato.

 

Archivio fotografico sestini

Archivio fotografico Sestini – Raccolta Domenico Lucchetti, fondo Itala Bianzini. Una contadina, Peghera, frazione di Taleggio (1970-1980).

Archivio fotografico Sestini

Archivio fotografico Sestini – Raccolta Domenico Lucchetti, fondo Ditta Cittadini. Terrazza dell'albergo Dalmine, Foppolo (anni Cinquanta - Sessanta del Novecento).

Vuoi vedere tutta la gallery?

CLICCA QUI