Loading
This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner you agree to the use of cookies.

Amministrazione trasparente

Il Museo delle storie di Bergamo è gestito da Fondazione Bergamo nella storia, che ha sede legale e amministrativa presso il Convento di San Francesco.

 

 

 

 

 

Statuto

assignment

Vuoi leggere lo statuto di Fondazione Bergamo nella storia, l’ente amministrativo del Museo delle storie di Bergamo?

Clicca sul pulsante e scarica il PDF! 

 

Bilanci

assessment

Vuoi vedere i bilanci degli ultimi tre anni di Fondazione Bergamo nella storia, l’ente amministrativo del Museo delle storie di Bergamo?

Clicca sui pulsanti e scarica i PDF!

ANNO 2018 – CONTRIBUTI RICEVUTI DA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

(Legge n. 124 del 4 agosto 2017)       

In ottemperanza alla legge annuale per il mercato e la concorrenza (Legge n. 124 del 4 agosto 2017) che all’art.1 dal comma 125 al 127 stabilisce che entro il 28 febbraio di ogni anno le associazioni, le Onlus e le fondazioni che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni debbano pubblicare‚ nei propri siti web‚ le informazioni relative a sovvenzioni e contributi ricevuti dalle medesime pubbliche amministrazioni nel corso dell’anno precedente, pubblichiamo la seguente nota.

Nel corso del 2018 la Fondazione Bergamo nella storia ha ricevuto i seguenti contributi:

DA COMUNE DI BERGAMO

–          384.940,00 € – Contributo per il personale assegnato e in servizio e per i costi storici relativi alla dotazione del servizio museale da Comune di Bergamo – come da Convenzione tra Comune di Bergamo e Fondazione Bergamo nella storia onlus stipulata in data 21 febbraio 2014 (Contratto n. 1301 Reg. Atti privati del 21/2/2014) della durata di 10 anni.

–          La Fondazione Bergamo nella storia onlus beneficia inoltre del comodato gratuito  dei beni immobili attualmente occupati dal Museo Storico e dal Museo Donizettiano,  ossia: la Torre del Campanone, la Torre dei Caduti, il Palazzo del Podestà, la Rocca e il Complesso di S. Francesco, nonché del patrimonio storico e artistico afferente i due Musei suindicati così come da come da Convenzione tra Comune di Bergamo e Fondazione Bergamo nella storia onlus stipulata in data 21 febbraio 2014 (Contratto n. 1301 Reg. Atti privati del 21/2/2014) della durata di 10 anni.

DA REGIONE LOMBARDIA

–          1.875,00 € – Contributo per realizzazione del progetto “Una biblioteca molto speciale. Il fondo Carlo Leidi tra fotografia, impegno politico e slow food”erogato da Regione Lombardia ai sensi del decreto 8/8/2017 n. 9887 pubblicato sul BURL Serie ordinaria n. 36 del 5 settembre 2017 “Approvazione graduatoria a seguito istruttoria domande pervenute nell’ambito dell’Avviso unico 2017 relativo a interventi per attività culturali  emanato con decreto del 30 maggio 2017 n. 6334 e pubblicato sul Burl serie ordinaria n. 22 del 1 giugno 2017”

Anno 2017 – Contributi ricevuti da Pubbliche amministrazioni

(Legge n. 124 del 4 agosto 2017)       

In ottemperanza alla legge annuale per il mercato e la concorrenza (Legge n. 124 del 4 agosto 2017) che all’art.1 dal comma 125 al 127 stabilisce che entro il 28 febbraio di ogni anno le associazioni, le Onlus e le fondazioni che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni debbano pubblicare‚ nei propri siti web‚ le informazioni relative a sovvenzioni e contributi ricevuti dalle medesime pubbliche amministrazioni nel corso dell’anno precedente, pubblichiamo la seguente nota.

Nel corso del 2017 la Fondazione Bergamo nella storia ha ricevuto i seguenti contributi:

Da COMUNE DI BERGAMO

–          381.140,00 € – Contributo per il personale assegnato e in servizio e per i costi storici relativi alla dotazione del servizio museale da Comune di Bergamo – come da Convenzione tra Comune di Bergamo e Fondazione Bergamo nella storia onlus stipulata in data 21 febbraio 2014 (Contratto n. 1301 Reg. Atti privati del 21/2/2014) della durata di 10 anni.

–          La Fondazione Bergamo nella storia onlus beneficia inoltre del comodato gratuito  dei beni immobili attualmente occupati dal Museo Storico e dal Museo Donizettiano,  ossia: la Torre del Campanone, la Torre dei Caduti, il Palazzo del Podestà, la Rocca e il Complesso di S. Francesco, nonché del patrimonio storico e artistico afferente i due Musei suindicati così come da come da Convenzione tra Comune di Bergamo e Fondazione Bergamo nella storia onlus stipulata in data 21 febbraio 2014 (Contratto n. 1301 Reg. Atti privati del 21/2/2014) della durata di 10 anni.

Da REGIONE LOMBARDIA

–          7.500,00 € – Contributo per realizzazione del progetto “Una biblioteca molto speciale. Il fondo Carlo Leidi tra fotografia, impegno politico e slow food” erogato da Regione Lombardia ai sensi del decreto 8/8/2017 n. 9887 pubblicato sul BURL Serie ordinaria n. 36 del 5 settembre 2017 “Approvazione graduatoria a seguito istruttoria domande pervenute nell’ambito dell’Avviso unico 2017 relativo a interventi per attività culturali  emanato con decreto del 30 maggio 2017 n. 6334 e pubblicato sul Burl serie ordinaria n. 22 del 1 giugno 2017”